Primo Convegno nazionale delle Reti di biblioteche scolastiche

 

 

 Il Primo Convegno nazionale delle Reti di biblioteche scolastiche è stato intitolato Strategie di Rete per una Biblioteca Scolastica sostenibile

Il convegno è stato organizzato dal Coordinamento delle Reti di Biblioteche scolastiche, nato in occasione del primo incontro dei referenti delle Reti al Salone Internazionale del libro di Torino 2019, ha lo scopo di favorire l’attivazione di Biblioteche scolastiche e di promuoverne lo sviluppo e la cooperazione tramite la costituzione di Reti.


In un panorama costituito da poco meno di 8.700 istituzioni scolastiche statali, per un totale di circa 40.000 sedi (Portale unico dei dati della scuola, 2017, http://dati.istruzione.it/espscu/), le Biblioteche scolastiche, realizzate nonostante la mancanza di istituzionalizzazione, con i finanziamenti non continuativi ma “a progetto”, la scarsa convinzione del loro ruolo didattico e, l’assenza di un docente bibliotecario dedicato, operano molto spesso in quasi totale isolamento. La loro organizzazione in Reti, pur mantenendo identità e autonomia della singola scuola, permetterebbe di condividere obiettivi, progetti, strumenti e servizi ed esercitare un’azione di advocacy a livello locale.
 

Lo sviluppo e la sostenibilità delle biblioteche scolastiche non possono prescindere dalla cooperazione, infatti qualsiasi intervento, sul piano dell’adeguamento tecnologico, dello sviluppo e della disponibilità di raccolte e risorse elettroniche, non può essere sostenuto da ogni singola biblioteca, ma richiede dei servizi centralizzati in grado di garantire, almeno in una dimensione di rete, competenze biblioteconomiche e tecniche di qualità e permettere delle economie di scala, non ottenibili singolarmente.

Biblioteche scolastiche 2019